Al liceo “Don Carlo La Mura” di Angri incontro con lo scrittore Massimo Rizzante

L’incontro, previsto per le ore 11:00 e aperto alla partecipazione del pubblico

0
380
Giovedì 9 maggio 2019 il Liceo “Don Carlo La Mura” di Angri ospita Massimo Rizzante, che presenterà il suo ultimo libro, L’albero del romanzo (Effigie, 2019).
Il Dirigente Scolastico, professor Filippo Toriello, introdurrà i lavori; i professori Enrico De Vivo (Liceo “La Mura”) e Miguel Gallego Roca (Università di Almería – Spagna) dialogheranno con l’autore. Parteciperanno gli studenti delle classi quinte del liceo.
Massimo Rizzante è tra i maggiori critici letterari italiani, collabora con periodici e riviste internazionali; è poeta, saggista, prosatore e traduttore. Ha studiato nelle università di Urbino, Leuven, Nijmegen, Klagenfurt, Parigi, Granada, Tokyo. Ha fatto parte del «Seminario sul Romanzo Europeo» diretto da Milan Kundera a Parigi. Dal 2011 al 2013 ha insegnato Lingua e Letteratura Italiana presso la Tokyo University of Foreign Studies (Giappone). Attualmente insegna Letteratura Italiana Contemporanea e Letterature Comparate presso l’Università di Trento, dove dal 2006 dirige il Seminario Internazionale sul Romanzo (SIR). Ha tradotto per Adelphi i libri di Milan Kundera, il quale nella sua introduzione a L’albero del romanzo ha scritto che l’opera saggistica di Rizzante è originale perché diventa “meditazione personale”.
L’incontro, previsto per le ore 11:00 e aperto alla partecipazione del pubblico, si svolgerà presso l’Aula Magna del Liceo “La Mura”.