Torre Annunziata: irruzione a summit di camorra, un arresto

Luigi Sperandeo, di 26 anni, arrestato per detenzione di armi

502

Il 16 maggio i poliziotti del Commissariato Torre Annunziata hanno interrotto un summit di quattro uomini, tutti con precedenti di polizia e legati ad organizzazioni criminali della zona.

Tra questi Luigi Sperandeo, di 26 anni, arrestato per detenzione di armi in quanto, nel corso del controllo di un locale terraneo di Piazza Matteotti a sua disposizione, aveva nascosta una pistola marca Taurus cal. 9 completa di caricatore.

L’arma è stata rinvenuta tra il materasso e la rete di un letto.

Tutti gli uomini partecipanti alla riunione sono stati identificati dalla Polizia di Stato mentre per lo Sperandeo è scattato l’arresto per il reato di detenzione di arma da guerra e l’accompagnamento presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

L’arma è stata sequestrata.