Torre del Greco: atti persecutori e tentata estorsione ai danni dell’ex amante, arrestano 55enne

Già denunciato nel recente passato per ben 5 volte un 55enne di Boscotrecase

I carabinieri della Stazione di Torre del Greco capoluogo hanno tratto in arresto un 55enne di Boscotrecase, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo, rintracciata presso un ufficio postale la donna con la quale aveva avuto una relazione, le intimava con fare aggressivo di uscire a parlare con lui: voleva sapere il perché di una telefonata ricevuta dal marito di lei che si era lamentato della relazione extraconiugale.

L’uomo, già denunciato nel recente passato per ben 5 volte in quanto ritenuto responsabile di atti persecutori ai danni della stessa donna (minacce varie e pedinamenti), si era inoltre già reso responsabile di tentata estorsione in quanto aveva minacciato la malcapitata di pubblicare delle foto “compromettenti” se non gli avesse comprato un’autovettura.

Arrestato per l’episodio in flagranza davanti all’ufficio postale, il 55enne attende ora disposizioni dell’autorità giudiziaria agli arresti domiciliari.