Capodichino: stava per partire per Ibiza. Arrestato latitante

Tre arresti sono il risultato conseguito nella serata di ieri dagli agenti della Squadra Mobile e della Polizia di Frontiera di Napoli

277

Stava per imbarcarsi su un volo per Ibiza ma i poliziotti lo hanno intercettato, ponendo fine alla sua latitanza, iniziata il gennaio dello scorso anno.


Tre arresti sono il risultato conseguito nella serata di ieri dagli agenti della Squadra Mobile e della Polizia di Frontiera di Napoli Capodichino.

Il latitante è Salvatore Sarpa, pregiudicato di 38 anni. I due che lo accompagnavano sono Gaetano Amendola, di 26 anni, e Maria Rosaria Oliva, di 26 anni, finiti in manette per possesso di documenti di identificazione falsi e favoreggiamento personale.

Ieri sera i tre avevano raggiunto l’aeroporto di Capodichino per prendere un volo diretto verso Ibiza. Ma al momento del controllo da parte della Polizia di Frontiera il Sarpa ha esibito una carta d’identità alterata e i suoi compagni di viaggio documenti falsificati.

Poco dopo sono arrivati gli agenti della Squadra Mobile, che erano sulle tracce del latitante, arrestandoli tutti.

A Salvatore Sarpa i poliziotti hanno notificato un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso nel gennaio del 2018 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli: dovrà espiare la pena di otto anni di reclusione per il reato di lesioni gravissime. Inoltre lo stesso è stato denunciato  per possesso di documento alterato e false attestazioni a Pubblico Ufficiale.