Ravello, concerti estivi ed autunnali

Il prossimo 14 Giugno l’Auditorium Oscar Niemeyer ospita i giovani musicisti del Conservatorio Giuseppe Martucci di Salerno in “Rhapsody in blue” di George Gershwin

277

La 67° edizione del Festival di Ravello, iniziata già nel mese di aprile scorso, ospiterà poi, nei mesi di luglio  e agosto prossimi,  la proposta sinfonica dell’Orchestra Italia  dei concerti: un omaggio a musicisti ed orchestre di oggi e di ieri, che  verranno eseguiti sullo sfondo di uno splendido  palco quasi sospeso nel vuoto nel paradisiaco panorama di  Villa Rufolo, a precipizio sul mare della Costiera Amalfitana.


Gli appuntamenti autunnali  si sono svolti e si svolgono   nelle grandi sale della città. Continuando la rassegna “La Meglio Gioventù” propone  il programma di concerti  suddivisi i n 5 sezioni ;  il prossimo 14

Giugno   l’Auditorium Oscar Niemeyer ospita i giovani musicisti del Conservatorio Giuseppe Martucci di Salerno in “Rhapsody in blue”  di George Gershwin per pianoforte e orchestra, con la direzione del M° Massimiliano Carlini. “La rapsodia, recita la presentazione, rientra  nel quadro delle composizioni basilari per conoscere l’evoluzione storica della musica americana”. Lo spartito, scritto nel 1924, fu eseguito nello stesso anno; alla prima erano presenti importanti compositori quali Igor Stravinsky e Sergej Rachmaninov.

FEDERICO ORSINI