Murubutu allo Scugnizzo Liberato

«Tenebra è la notte ed altri racconti di buio e crepuscoli» è il quinto lavoro in studio di Murubutu nonché il suo terzo concept album

597

«Tenebra è la notte ed altri racconti di buio e crepuscoli» è il quinto lavoro in studio di Murubutu nonché il suo terzo concept album. Il filo conduttore è la notte, notte che si fa medium narrativo attraverso cui raccontare fenomeni complessi come la guerra, la solitudine, il lutto ma anche il fascino della natura, l’ispirazione artistica, l’amore.

Ad accompagnarci nel viaggio notturno del professor Mariani ci sono alcuni tra gli artisti più interessanti del panorama rap italiano come Caparezza, Mezzosangue, Claver Gold, Willie Peyote, Dutch Nazari. Il tour di presentazione, inziato il 22 Febbraio toccherà alcuni dei maggiori club italiani per 8 date ricche di ospiti e show esclusivi.

Lo Scugnizzo Liberato, già carcere minorile Filangieri, oggi un bene comune della città di Napoli, si trova a Salita Pontecorvo 46. La comunità che se ne prende cura si occupa della sua gestione e ne garantisce l’accessibilità a tutti e tutte. Lo Scugnizzo è un luogo aperto e condiviso: i contributi raccolti all’ingresso sono utilizzati esclusivamente per finanziarne attività e progetti.