Pomigliano: a via San Pietro inaugurato il nuovo Bocciometro

Dopo la tenace richiesta dei cittadini dell’Antico Borgo Paciano e della Masseria Guadagni si sono conclusi i lavori di riqualificazione dello stabile che ospita la struttura

453

Sabato 15 giugno si è finalmente inaugurato il nuovo “Bocciodromo” di via San Pietro, alla presenza del vice sindaco Elvira Romano e del sindaco Lello Russo, che ha dato il via all’attività del “Centro Sociale La Fenice” con il lancio della prima boccia.


Dopo la tenace richiesta dei cittadini dell’Antico Borgo Paciano e della Masseria Guadagni e con l’impegno del consigliere comunale Pasquale Tranchese che si è impegnato in prima persona al fianco dei cittadini per la realizzazione dei lavori di riqualificazione della vecchia struttura fatiscente che versava in completo stato d’abbandono, dotando l’edificio di bagni e accessi omologati anche per i diversamente abili. Il tetto completamente ricostruito e ricoperto ospita il campo centrale.

Realizzata anche un’area relax con tavoli, sedie e panchine per chi assiste al gioco. I cittadini di Paciano si dicono soddisfatti dell’impegno profuso da tutti coloro che hanno collaborato alla nascita dell’Associazione, e soprattutto per i tempi brevi che hanno portato al ripristino dello stabile. Ma il merito e il ”grazie” della cittadinanza Pacianese, per aver contribuito al buon fine di questo intervento, va anche al “Centro Sportivo Fitness Trybe” di Serena Piccolo, che gestisce il “Palazzetto dello Sport” nella stessa strada, anch’esso rilanciato, ristrutturato e risollevato dal suo degrado tanto da diventare ad oggi “un’oasi felice” nel panorama meridionale delle strutture dedicate allo sport e dove si convogliano le scuole di calcio e di ginnastica più rinomate dell’hinterland.

”L’Associazione Bocciofila – come infine ha dichiarato Tranchese – ha ridato lustro a questo luogo di incontro e aggregazione restituendo un sorriso soprattutto ai nostri pensionati”.

Cinzia Porcaro