Penisola Sorrentina: Fsi-Usae su criticità ospedali

L'ASL Na 3 convoca le parti sociali, il 18 giugno alle ore 10, ad un incontro per discutere delle criticità che interessano le attività assistenziali che si presentano presso gli ospedali di Sorrento e Vico Equense principalmente durante il periodo estivo

215

L’ASL Na 3 convoca le parti sociali, il 18 giugno alle ore 10, ad un incontro per discutere delle criticità che interessano le attività assistenziali che si presentano presso gli ospedali di Sorrento e Vico Equense principalmente durante il periodo estivo.

Di seguito il commento del FSI-USAE (federazione sindacati indipendenti).

“Prendiamo atto, positivamente, che l’amministrazione dell’ASL NA 3 Sud a seguito di varie note (le cui ultime, datate  19 e 31 maggio 2019, prodotte per segnalare le criticità organiche) si è accorta che esiste una problematica dei Presidi Ospedalieri  di Vico Equense e  di Sorrento.

Esprimiamo il nostro disappunto che  in pieno periodo estivo  si sono concretati altri trasferimenti di personale presso  presidi (esterni

dell’ASL ), pur in presenza (per garantire i LEA ) a nebulose  esternalizzazioni  di interinali con aggravi economici ai Bilanci Aziendali.

Ringraziamo comunque l’Amministrazione che  accogliendo   una nostra  richiesta riscontra  una problematica  sentita  in primis  dai cittadini e dai turisti destinatari dell’assistenza, che non può essere disattesa da una discutibile gestione del personale da parte della Direzione sanitaria del Presidio“.