Vico Equense: 45enne arrestato per tentata rapina

Massimo Caporiccio, di Fondi e già noto alle forze dell’ordine, è entrato in un bar di via Nicotera ed ha minacciato i 2 anziani titolari con il coltello che aveva nascosto in tasca

94

Ha mangiato una pizza e bevuto una birra in una pizzeria del centro, poi è andato via senza pagare e rubando il coltello con cui aveva tagliato la pizza.

Dopo quel furto Massimo Caporiccio, un 45enne di Fondi (LT) già noto alle forze dell’ordine, è entrato in un bar di via Nicotera ed ha minacciato i 2 anziani titolari con il coltello che aveva nascosto in tasca: voleva l’incasso altrimenti li avrebbe feriti con “due coltellate”.

I titolari dell’esercizio si sono inizialmente molto spaventati ma poi hanno trovato il modo di chiedere aiuto: mentre la donna distraeva il rapinatore parlandogli, il marito ha chiamato il 112. In pochi minuti nel bar sono arrivati i carabinieri della

stazione di Vico Equense che hanno sventato la rapina. Caporiccio infatti, appena li ha visti, ha fatto cadere il coltello a terra ed ha alzato le mani. E’ stato bloccato e arrestato per tentata rapina. Adesso è in carcere.