Polisportiva Santa Maria di Castellabate diviene un “Polo Juve Stabia”

Importante annuncio in casa Juve Stabia relativi a progetti di crescita sul territorio campano.  Questo quanto comunicato dal sodalizio stabiese con una nota ufficiale,  in attesa di affrontare la prossima stagione agonistica in serie B, che dà evidenza di come la società gialloblù sia fortemente propensa ad allargare il proprio seguito anche fuori dal territorio stabiese.

475
Importante annuncio in casa Juve Stabia relativi a progetti di crescita sul territorio campano.  Questo quanto comunicato dal sodalizio stabiese con una nota ufficiale,  in attesa di affrontare la prossima stagione agonistica in serie B, che dà evidenza di come la società gialloblù sia fortemente propensa ad allargare il proprio seguito anche fuori dal territorio stabiese.
S.S. Juve Stabia è lieta di annunciare che, nell’ambito di un ambizioso progetto di crescita del brand sul territorio campano, è stato sottoscritto dall’Amministratore Unico ing. Vincenzo D’Elia un accordo con la Polisportiva Santa Maria di Castellabate del presidente Francesco Tavassi,
allo scopo di favorire la crescita e la formazione dei giovani calciatori che con passione e impegno seguono i corsi organizzati dalla scuola calcio cilentana.
La Polisportiva Santa Maria diviene così ufficialmente un “Polo autorizzato Juve Stabia”, che coprirà con le sue attività tutto il Cilento in forma esclusiva.
L’accordo è stato accompagnato simbolicamente da uno scambio dei gagliardetti, che ha avuto tra i protagonisti anche l’attuale presidente della Juve Stabia, Andrea Langella, e il socio, Franco Manniello, entrambi felicissimi per l’accordo raggiunto: “Giornate come questa – ha dichiarato il presidente delle Vespe, Andrea Langella – ci fanno capire quanto sia bello e coinvolgente il calcio. L’entusiasmo dimostrato dalla Polisportiva Santa Maria nell’ergersi a Polo autorizzato Juve Stabia su tutto il territorio cilentano, ci rende felicissimi e ci fa capire come il nostro brand stia crescendo e riscuota interesse anche nelle province limitrofe, oltre ogni campanilismo. È la nostra idea di calcio. Vogliamo che la Juve Stabia sia un punto di riferimento per tutti i giovani campani e che la nostra società contribuisca a formare i cittadini e gli sportivi del futuro”.
Soddisfatto della firma anche il presidente Tavassi: “Oggi la nostra Polisportiva realizza un sogno, siamo orgogliosi di poter legare il nome di una realtà ben radicata sul territorio cilentano a un club importante come la Juve Stabia. Quando si è creata questa possibilità, d’accordo col direttore generale Alberico Guariglia, oggi al mio fianco per la firma, abbiamo voluto fortemente che si concretizzasse. Offriamo ai ragazzi del Cilento, terra di sport, passione e impegno, una grande opportunità e ci auguriamo di poter preparare tanti futuri campioni che indosseranno la maglia gialloblù”.