Torre del Greco: marito arrestato dai carabinieri dopo 2 anni di violenze alla moglie

Vessava la moglie con umiliazioni quotidiane, anche alla presenza dei figli, e aggressioni fisiche come schiaffi e pugni sulla testa

366

Un 41enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri della Sezione Radiomobile di Torre del Greco per maltrattamenti in famiglia. Vessava la moglie da 2 anni con umiliazioni quotidiane anche alla presenza dei 2 figli e aggressioni fisiche come schiaffi e pugni sulla testa.

L’ultimo episodio ieri sera. Spinto dalla gelosia il 41enne ha colpito la donna con un pugno al volto. Poi è uscito di casa per andare a prendere uno dei figli ma l’ha avvisata che sarebbe tornato per continuare a picchiarla.

In quei minuti di tregua la donna ha chiamato i carabinieri che sono intervenuti prontamente. Sull’uscio dell’abitazione sono stati accolti dalla sfortunata che si teneva un impacco di ghiaccio sul volto.

Il marito è tornato poco dopo con i peggiori intenti ma in casa ha trovato i militari che lo hanno arrestato e tradotto in carcere.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano