Il diario di Carmela all’Ischia Film Festival

Dalla piazza di spaccio dell'hinterland vesuviano ad Ischia: "Il diario di Carmela" in concorso alla 17a edizione dell'Ischia Film Festival

392

Il film del regista esordiente Vincenzo Caiazzo, Il diario di Carmela, che ha come protagonista l’attrice oplontina Mariasole Di Maio, è in concorso nell’ambito della sezione Scenari Campani dell’Ischia Film Festival che si terrà dal 29 giugno al 6 luglio 2019. Il lungometraggio sarà presentato il 5 luglio presso il Castello Aragonese.

Il film è ambientato nel Piano Napoli di Boscoreale, comune ai piedi del Vesuvio, una delle principali zone di spaccio di tutta la provincia. E’ qui che si svolge la trama: è in questo contesto che vive la famiglia Esposito con Carmela (Mariasole Di Maio), la quindicenne

protagonista del film, sua madre Maria (Titti Nuzzolese) e suo fratello maggiore Ciro (Ciro Basco).

Col marito in carcere Maria, per sbarcare il lunario, costringe i suoi due figli a lavorare per la piazza di spaccio di famiglia ma quando nel quartiere si scatenano le lotte tra i clan, Carmela è costretta a rimanere chiusa in casa, con le finestre sigillate, rinunciando a tutto, perfino alla scuola. Unica àncora di salvezza e compagno di viaggio in questa immensa solitudine resta il suo diario sul quale è solita appuntare pensieri, frasi, emozioni e stati d’animo.

Share