Castellammare, oltre 200 ragazzi sottratti alla strada e coinvolti in un progetto

Un percorso ludico-ricreativo, che coinvolge tanti ragazzi che trovano nello sport e nell’attività parrocchiale un’opportunità di aggregazione e di svago, che li sottrae dal rischio di sviluppare comportamenti antisociali

223

Oltre 200 ragazzi sottratti alla strada e coinvolti in un progetto mirato ad incentivare la sinergia tra l’amministrazione comunale di Castellammare di Stabia e le parrocchie, al fine di contribuire all’attivazione di laboratori per lo sviluppo di competenze relazionali, attività ludiche, sportive e di intrattenimento.




E’ andata in scena la premiazione dei ragazzi che hanno partecipato alle attività sportive organizzate dalla Concattedrale di Santa Maria Assunta e San Catello, il cui progetto in favore dei minori a rischio è stato ritenuto meritevole del contributo previsto nell’ambito dell’iniziativa “Noi con Voi”, promossa dall’assessorato alle politiche sociali tra gli interventi programmati nel Piano Sociale di Zona dell’Ambito N27 con l’obiettivo di coinvolgere le parrocchie nella realizzazione di attività sportive, sociali, assistenziali, culturali e turistiche per la formazione extrascolastica dei minori e dei loro nuclei familiari.




Un percorso ludico-ricreativo, che coinvolge tanti ragazzi che trovano nello sport e nell’attività parrocchiale un’opportunità di aggregazione e di svago, che li sottrae dal rischio di sviluppare comportamenti antisociali.