Le Giornate del Cinema Lucano a Maratea

A poche settimane dall’inizio, riflettori puntati sull'undicesima edizione de Le Giornate del Cinema Lucano a Maratea - Premio Internazionale Basilicata, che si terrà dal 22 al 27 luglio

209

Anche quest’anno la manifestazione sarà ricca di sorprese ed emozioni attesissimo il super ospite internazionale il divo hollywoodiano Richard Gere, protagonista di “Ufficiale e gentiluomo”, “Pretty woman” e di tanti altri film entrati nella storia del cinema. Per il terzo anno consecutivo la

 

giornalista Janet De Nardis sarà una delle padrone di casa. Ogni sera, sarà proprio la regina del web a introdurre i primi ospiti e a dare voce a giovani artisti che conquistano un pubblico di under 30, ma si dedicherà anche a professionisti nelle varie arti che ruotano attorno al cinema. Infatti, tra gli appuntamenti imperdibili dell’undicesima edizione del festival di Maratea troveremo lo “Spazio giovani” nel quale  Janet De Nardis dopo avere intervistato, nella passata edizione, Achille Lauro e Fabio Rovazzi,  offrirà un interessante ritratto degli attesissimi ospiti tra cui: Diana Del Bufalo, Paolo Ruffini, Caterina Shulha, Jenny De Nucci e Marika Frassino.

Janet De Nardis, giornalista, autrice e conduttrice televisiva, è la direttrice e fondatrice del Digital Media Fest, il festival internazionale di webserie e prodotti webnativi che quest’anno porterà a Roma migliaia di Millennials al richiamo della “creatività”.

A presentare gli altri spazi delle serate saranno Carolina Rey e Claudio Guerrini. Tra gli altri ospiti del Festival annunciati da Nicola Timpone Responsabile Marketing della Lucana Film Commission spiccano i nomi di Toni Servillo, Kabir Bedi, Elena Sofia Ricci, Paolo Genovese, Milly Carlucci, Vittoria

Puccini, Gabriel Garko, Loretta Goggi e i registi lucani Fontana e Stasi. Un momento speciale sarà dedicato al compianto cantautore Mango.

Numerose le masterclass: oltre a quella di Gere, ci sarà quella tenuta dal premio oscar Terry George, regista e sceneggiatore nordirlandese e del maestro Stefano Mainetti, compositore e direttore d’orchestra.

Countdown partito per la manifestazione più interessante della Perla del Tirreno.