Ferrovie: incendio linea Alta Velocità, 42 treni cancellati

Sarebbero tre i roghi innescati: oltre alla cabina elettrica sarebbero stati colpiti anche altri due 'pozzetti'. Sul posto si sono recati subito i vigili del fuoco e la polfer

211

42 treni dell’Alta Velocità cancellati e ritardi fino a 4 ore per l’incendio “doloso” avvenuto all’alba di oggi ad una cabina elettrica all’altezza della stazione di Rovezzano (Firenze). Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti c’è anche la pista di un’azione degli anarchici, collegabile ad un processo in corso al tribunale di Firenze contro 28 persone in merito alla bomba piazzata la notte di Capodanno 2017 alla libreria Il Bargello di Firenze, vicina a Casapound.

Rfi sporgerà denuncia, fa sapere la società che gestisce la rete ferroviaria. E spiega in una nota:”La circolazione ferroviaria è stata completamente sospesa dalle 5 alle 8 di questa mattina per accertamenti da parte dell’Autorità giudiziaria. Concluse le prime indagini ispettive, il traffico è ripreso con forti rallentamenti”.

Sarebbero tre i roghi innescati: oltre alla cabina elettrica sarebbero stati colpiti anche altri due ‘pozzetti’. Sul posto si sono recati subito i vigili del fuoco e la polfer. Immediatamente è stata bloccata la circolazione dei treni, a quell’ora ancora scarsa, ma appena i pompieri si sono resi conto che le fiamme potevano avere un’origine dolosa, sono stati avvertiti gli uomini della digos e della polizia scientifica che hanno avviato tutti gli accertamenti del caso.