Bruno Venturini, il 23 agosto, all’Amalfi Festival

Il Maestro torna in Italia con una produzione artistica di grande prestigio; nei suoi monologhi racconta della bella avventura canora

253

Nel programma di Amalfi Festival, venerdì 23 agosto, i gradini della Piazza del Duomo  accoglieranno gli spettatori in occasione del recital di Bruno Venturini, ambasciatore della canzone napoletana nel mondo, accompagnato dalla NEAPOLIS Artistic Ensamble, con il suo bagaglio di 100 milioni di dischi venduti.


Il Maestro torna in Italia con una produzione artistica di grande prestigio; nei suoi monologhi racconta della bella avventura canora, durata parecchi anni, attraverso i tanti aneddoti, tratti dal suo recente libro “Una voce che ha emozionato il mondo”. Logicamente, il tutto intervallato dalle interpretazioni degli intramontabili classici delle melodie napoletane, impreziosite dalla sua ugola d’oro.

Il concerto di Venturini rientra nel cartellone estivo di eventi promossi dal Comune, avvalendosi della splendida scenografia del duomo di Amalfi. Il Maestro esporrà i suoi esordi, in cui il suo nume tutelare è stato il M° Sergio Bruni, il quale, tra gli alti e bassi caratteriali, è stato un esperto insegnante e consigliere di un’altra stella della canzone napoletana.

Federico Orsini