Si ritorna al Giraud: Savoia 4 Afro Napoli 2

Lo spettacolo sta per cominciare, il 25 c’è Savoia – Gelbison in Coppa Italia e si comincia a giocare per i tre punti. Si prenda posto, riempiamo il Giraud

36

Cosa posso dire? Il fatto stesso di entrare in quella che reputo “casa mia”, sa sempre offrirmi forti emozioni… Si qualcuno dirà che i sediolini erano non fruibili… e vabbè sono piccioni scostumati che offendono col loro guano, la nostra struttura. E poi entrare e finalmente vedere i mille colori che il bravo Pasquale Gallo ha saputo donare allo stadio… m’è piaciuto.


Poi un poco alla volta, rivedere la tribuna quasi piena, un caldo tremendo che non ha fermato i mille e più torresi che bruciavano dalla voglia di vedere i loro eroi. Era allenamento congiunto, la nuova espressione che non significa nulla ma che piace ai nuovi utenti, ma non modifica in niente il concetto di calcio.

Oggi Savoia vs Afro Napoli del sempre amato Sasà Ambrosino, gladiatore di tante battaglie in maglia bianca e oggi creatore di questo fenomeno portato dalle categorie più basse fino all’Eccellenza, ma c’è da credere che la salita è quasi assicurata, anche se dura. Ma il Giraud dà mille emozioni non solo a me, immaginate un ragazzo dotato di buona tecnica calcistica, dove può trovare un palcoscenico più adeguato ed un pubblico alla pari? Ecco e qui scatta l’agonismo, l’adrenalina ha buon gioco e tanti saluti al fair play ed al concetto di amichevole.

E i bianchi, oggi in nero, come hanno interpretato la gara? Il dopo Sturno è all’altezza, ma non si può pretendere la perfezione con un caldo opprimente, i carichi di lavoro ancora nei muscoli ed il rischio di rompersi in una gara senza valore. Ma nonostante tutto la squadra è quasi pronta per la stagione incombente. Nel dopo gara, Il Mister Carmine Parlato, sottolinea quanto sia importante saper leggere la partita da parte dei suoi uomini e sa che c’è ancora da limare qual cosina, ma è contento di quanto assimilato dai ragazzi fino ad ora.

Arriva poi Adama Diakite e qualche collega gli fa notare che forse il suo primo goal fosse in fuori gioco. Disarmate la sua risposta, degna del miglior Vujadin Bosko: “fuorigioco è quando arbitro fischia…” tra le risate degli astanti.

Mister Carmine Parlato e l’addetto stampa Dott.ssa Francesca Flavio

Lo spettacolo sta per cominciare, il 25 c’è Savoia – Gelbison in Coppa Italia e si comincia a giocare per i tre punti. Si prenda posto, riempiamo il Giraud.

E come al solito non ho parlato del risultato: Savoia 4 Afro Napoli 2. Per i bianchi hanno segnato Diakite due volte, Ojewale e una punizione di Vincenzo Gatto, che felinamente s’è insaccata alle spalle del bravo portiere in verde.

Alla prossima…

Ernesto Limito