Cerimonia a Palazzo Baronale a Torre del Greco per ricordare i quattro giovani che un anno fa hanno perso la vita nella tragedia di Ponte Morandi a Genova.

Per non dimenticare quelle vite spezzate in una giornata che doveva essere l’inizio delle loro ferie estive, il 14 agosto 2018, e che invece si trasformò in una delle ferite più gravi per il nostro Paese, per ricordare Matteo Bertonati, Giovanni Battiloro, Gerardo Esposito e Antonio Stanzione, poco più che ventenni, quattro tele, ognuna raffigurante il viso degli amici di Torre del Greco.

I quadri di circa due metri di altezza sono stati scoperti in uno dei momenti più toccanti della cerimonia presso la sede del Comune corallino.

A realizzare le tele gratuitamente gli artisti Paolo Petrarca e Antonella Magliano, in arte PeM Art, su commissione di amici e parenti dei ragazzi morti sul Morandi.

”Abbiamo promosso una colletta spontanea – ha chiarito Toto Toralbo, tra i promotori dell’iniziativa – per acquistare il materiale e le tele”. Molto colpiti e commossi i parenti dei quattro ragazzi.