Llorente a un passo dalla maglia azzurra, Icardi continua a dire no

L'argentino rifiuta la corte di De Laurentiis. Sembra vicino l'ingaggio dello spagnolo come vice-Milik

530

De Laurentiis aveva dato il 22 agosto come data ultima per Mauro Icardi e Wanda Nara per accettare o rifiutare la sua offerta, avendo ormai un accordo di massima con l’Inter. E Icardi ha deciso di rifiutare. L’attaccante ha scelto di perseguire la strada che lo porta a stare una stagione intera ai margini della rosa nerazzurra, a meno che non arrivi la Juventus a richiedere le sue prestazioni: infatti l’argentino dà come unica possibilità di lasciare Milano il possibile approdo in bianconero.

Sembra però pronta l’alternativa, che certo non ha l’appeal di Icardi, ma che sarebbe altamente funzionale, soprattutto se si decide definitivamente di puntare su Milik come prima punta titolare. L’alternativa si chiama Fernando Llorente.

Il 34enne spagnolo, svincolatosi dal Tottenham, sarebbe a un passo dalla maglia azzurra (battuta la concorrenza di Inter e Fiorentina) e sarebbe un ottimo attaccante di scorta, che garantirebbe impegno e gol anche subentrando a gara in corso. Pronto per lui un biennale.

Il Napoli quindi sta per acquistare il tanto atteso attaccante, probabilmente non sarà Icardi, ma la scelta non pare comunque sbagliata.

Salvatore Emmanuele Palumbo

Share