Giugliano in Campania: roghi di plastica e fumi tossici – VIDEO –

Due persone denunciate dai Carabinieri. In un fondo agricolo di Giugliano avevano disposto e poi dato alle fiamme due filari di rifiuti della lunghezza di circa 100 metri ciascuno

501

Continuano i servizi di contrasto e prevenzione dei reati ambientali nella cosiddetta “terra dei fuochi”.

I carabinieri della stazione di Varcaturo, con la collaborazione del nucleo elicotteristi di Pontecagnano, hanno denunciato per combustione illecita di rifiuti un 54enne di Casal Di Principe già noto alle forze dell’ordine e un 25enne incensurato dello stesso comune.

In un fondo agricolo di Giugliano avevano disposto e poi dato alle fiamme due filari di rifiuti della lunghezza di circa 100 metri ciascuno. A bruciare quintali di tubi di plastica utilizzati per gli impianti di irrigazione e residui di potatura del raccolto di ortaggi.

Ad allertare i carabinieri un’enorme colonna di fumi scuri e maleodoranti.

Domate le fiamme, i militari hanno sequestrato l’intera area così da evitare che fosse nuovamente coltivata.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano