Irma Testa, Campionessa d’Europa di Boxe… e anche Torrese!

La forza di essere donna, di essere nata e cresciuta alla Pruvulera che non è altro che Torre Annunziata... lei è Torrese e ne è orgogliosa ed oggi Torre Annunziata è orgogliosa di lei

372

Sì, la farfalla ha di nuovo aperto le ali ed ha spiccato il volo. Irma Butterfly Testa a Madrid s’è sbarazzata delle sue avversarie e s’è cinta della cintura di Campionessa d’Europa.


Dopo la vittoria in semifinale, dove urlò “Sono di Torre Annunziata”, ora penso l’abbia urlato ancora di più e ciò dovrebbe far riflettere. Essere di Torre Annunziata, ecco il busillis… è un problema o un onore? Dicevano i nostri antenati latini “Saepe veritas stat in medio” ecco, ciò potrebbe essere giusto in ogni parte del mondo, ma non qui.

In questi momenti in cui questa meravigliosa Irma, sta godendosi la sua affermazione continentale, nessuno sa i sacrifici, il dolore, le mortificazioni subìte da lei, donna e per di più della Pruvulera. E cosa l’ha spinta a scegliere una vita diversa? La forza di essere donna, di essere nata e cresciuta alla Pruvulera che non è altro che Torre Annunziata… lei è Torrese e ne è orgogliosa ed oggi Torre Annunziata è orgogliosa di lei.

In una città che non è amata da amministratori e tanti altri, in una terra che non possiede spazi per lo sport e per togliere tanti giovani dalla strada, emerge Irma Testa e tanti altri emergeranno o sono già emersi, perchè questa terra, antica e forte, sa donare il fuoco della muntagna che dorme. E non vi parlo della famiglia Zurlo che ha inventato la palestra più desiderata d’Europa, prova ne sia i tanti titoli in bacheca e le tantissime richieste di potersi allenare con loro.

Sono stato prolisso, ma sono troppo contento per Irma per i maestri Zurlo padre e figlio e se permettete sono felice anche per la mia Torre, anche se qui sembra non funzionare niente, anche se vanno a rubare anche nei cimiteri e non lo accetto, ma mi rivolgo proprio a questi… siate torresi, e sappiate vivere da torresi… ce a’ potète fa’.

Ernesto Limito