Castellammare, nuovi allacci contro l’inquinamento

Con questi lavori potranno essere collettati almeno 8 scarichi condominiali e, tenuto conto della densità abitativa, è prevista una grande riduzione in termini di inquinamento

267

Nuovi allacci contro l’inquinamento: si va verso la balneabilità a Castellammare di Stabia! Stanno partendo in queste ore all’altezza di via Denza dei lavori necessari ed indifferibili con la captazione di scarichi abusivi già oggetto di ordinanze sindacali.

“Grazie alla collaborazione tra Comune, Gori ed Ente Idrico Campano (Eic) – ha dichiarato l’assessore ai Lavori pubblici Giovanni Russo – vengono realizzate opere che consentono ai vari condomini destinatari di ordinanze di procedere con gli allacci per evitare gli sversamenti nel rivo Cannetiello e quindi a mare.

Con questi lavori potranno essere collettati almeno 8 scarichi condominiali e, tenuto conto della densità abitativa, è prevista una grande riduzione in termini di inquinamento. Sempre stamani si è concordato di procedere con altre opere sul rivo San Marco, altro grande indiziato per l’inquinamento marino.

A breve verrà effettuato un nuovo incontro tecnico per elaborare e realizzare opere anche sul rivo San Marco per convogliare gli scarichi abusivi. Si tratta di lavori finalizzati ad ottenere una migliore la qualità dell’acqua marina e cercheremo di ridurre i disagi per la viabilità il più possibile”