Juve Stabia, pareggio 0-0 e morale alto a Perugia

Le Vespe conquistano un buon punto a Perugia pareggiando a reti bianche con i Grifoni

257
È un punto che fa morale per le Vespe che lasciano il fondo della classifica. I locali partono bene e sfiorano il vantaggio con Fernandes al 5′ con tiro dalla distanza, Branduani para.
Fernandes si ripete al 7′. Al 28′ l’occasione più nitida arriva per la Juve Stabia: l’azione nasce da corner da destra, il portiere respinge male in mischia, arriva Vitiello che indirizza a rete, sulla linea Sgarbi evita il gol. La Juve Stabia accelera e al 44′ Elia se ne va sulla sinistra, entra in area e il suo tiro viene deviato da Vicario.
Ad inizio ripresa il Perugia cerca di alzare il baricentro ma è la Juve Stabia ad andare vicino alla marcatura con Cisse’ al 63′ che manda alto in area avversaria un cross da destra di Canotto. A metà secondo tempo girandola di cambi, nel finale Mallamo viene espulso per doppia ammonizione e la Juve Stabia resta in 10.
Il Perugia cerca l’assalto finale ma la Juve Stabia ha buon gioco e porta a casa un punto meritato. Sabato prossimo c’è l’Ascoli al Menti alle ore 15.

Tabellino 

Perugia  (4-3-1-2): Vicario 6; Rosi 6 Gyomber 6 Sgarbi 6 Di Chiara 6; Carraro 6 ( dal 46′ Nicolussi 5.5 ) Balic 6 Falzerano 6; Fernandes 6 (dal 70′ Bonaiuto 5 ); Iemmello 5.5 Falcinelli 6(76′ Melchiorri 5.5 ). All.: Oddo 6.
Juve Stabia  (4-3-3): Branduani 6.5; Vitiello 6 Tonucci 7 Troest 6 Germoni 6; Carlini 6 Di Gennaro 6 (72′ Calvano 6) Mallamo 6; Elia 6.5  Cisse’ 6 (77′ Boateng 6 ) Canotto 6 (64′ Forte 6). All.: Caserta 6.5.