Pomigliano, movida: sindaco riunisce commercianti

L’Amministrazione ha riunito i titolari delle attività e suggerito ai commercianti di organizzare un comitato rappresentativo dopo che Russo e’ intervenuto multando uno degli esercenti con obbligo di chiusura per un intero week end

397

Nel pomeriggio del 17 settembre si e’ tenuta la prima riunione tra l’Amministrazione comunale, rappresentata dal primo cittadino Lello Russo, dal Vice Sindaco Elvira Romano, dall’Assessore al commercio Vincenzo Caprioli e i commercianti dei locali di Piazza Mercato e via Terracciano, roccaforti  notturne pomiglianesi. A causa delle continue segnalazioni dei residenti giunte alle autorita’ per gli  schiamazzi notturni e il superamento del suono consentito, il Sindaco e’ intervenuto multando uno degli esercenti obbligandolo alla chiusura per un’ intero week end.

Per arginare un problema ormai endemico e placare gli animi dei cittadini l’ Amministrazione  ha riunito tutti i titolari delle attività e suggerito ai commercianti di organizzarsi in un comitato rappresentativo per proporre misure

idonee d’adottare nell’immediato nel rispetto della quiete pubblica e per evitare provvedimenti troppo drastici che potrebbero incidere negativamente sugli incassi, come la riduzione dell’orario di chiusura intimata da Russo in caso di mancato accordo tra le parti.

In questo primo incontro sono stati ipotizzati una serie di interventi da poter attuare: in primis l’istituzione di comitati di quartiere per la gestione residenziale, che facciano da ago della bilancia tra i gestori delle attività che sono preoccupati di un calo del fatturato e i cittadini che sono stanchi di non poter nemmeno dormire durante la notte . Si è anche ipotizzato di gestire un piano di sicurezza  per le strade di notte e ovviare anche ad un altro problema che si genera, ovvero quello dei parcheggi selvaggi e della presenza di parcheggiatori abusivi .

Un programma nella sua  fase embrionale dove il Sindaco, da sempre a  favore dei commercianti e fautore dello sviluppo cittadino, si e’ reso garante di un equilibrio tra il popolo insofferente e gli esercenti che pensano al guadagno facile . Alla luce dei fatti discussi per il prossimo incontro il Comitato dei commercianti dovrà presentare al Sindaco una sorta di libro delle regole da rispettare, in piu’ per tutti coloro che sapranno applicarle sono stati proposti bonus e incentivi allo scopo di sollecitarne la collaborazione.

Cinzia Porcaro