Imbavagliati, Festival Internazionale di Giornalismo Civile

Dal 20 al 24 settembre 2019 al PAN | Palazzo delle Arti Napoli. Focus, racconti, letture, mostre, anteprime cinematografiche contraddistinguono la rassegna contro il bavaglio che governi e regimi applicano a tutte le forme di espressione libera del pensiero

192

Giunge alla V edizione il primo Festival Internazionale di Giornalismo Civile che dà voce ai reporter minacciati nel mondo. Dalla Siria all’Afghanistan, passando per Libia, Sudan, Sud Sudan, Spagna e Marocco “Imbavagliati” vuole accendere i fari sulle “Guerre Innocenti” in Paesi in cui i minori vivono in situazioni di guerra e povertà e su di essi pende la minaccia della morte e dell’esilio.

In anteprima: l’antologica: “Uliano Lucas per Imbavagliati”, con oltre 100 scatti del grande fotografo milanese.

“5×5=Una risata vi libererà”: la satira contro la censura, mostra unica nel suo genere per celebrare i primi cinque anni del Festival attraverso vignette create “in diretta” da Stefano Disegni, Fabio Magnasciutti, Mauro Biani, Enrico Caria e Riccardo Marassi.

Focus, racconti, letture, mostre, anteprime cinematografiche contraddistinguono la rassegna contro il bavaglio che governi e regimi applicano a tutte le forme di espressione libera del pensiero.