Lunch match con il Brescia per reagire dopo la sconfitta

Domani alle 12.30 al San Paolo sfida alle rondinelle: squalificato Koulibaly, ritorna Fabian dal primo minuto

210

Domani alle 12.30 il San Paolo ospiterà il primo lunch match stagionale del Napoli. Ad affrontare gli azzurri sarà il Brescia di Corini (con un Balotelli in più, che ha debuttato nella scorsa giornata contro la Juventus). Il Napoli arriva alla partita con la voglia di riscattarsi dopo la sconfitta patita mercoledì contro il Cagliari, riscattarsi per il risultato, non certo per la prestazione, visto l’assoluto dominio che non ha però portato a nessun punto conquistato in classifica. D’ora in poi è vietato sbagliare: Inter e Juventus continuano a vincere, anche se non a convincere, e non è permesso perdere ulteriore terreno.


Ancelotti dovrebbe nuovamente apportare dei cambi in formazione rispetto alla gara precedente. Chi sicuramente non ci sarà è Koulibaly, espulso per proteste con i sardi (due giornate di squalifica e diecimila euro di multa), e visti anche gli infortuni di Maksimovic e Tonelli, ad affiancare Manolas al centro della difesa vedremo Luperto: il giovane difensore e il greco hanno giocato molto spesso insieme nelle amichevole precampionato. Sulla destra riprenderà il suo posto Di Lorenzo, mentre a sinistra ballottaggio Ghoulam/Mario Rui, con l’algerino leggermente favorito. A centrocampo sicura la presenza di Fabian Ruiz, tenuto a riposo nell’ultimo turno, e potrebbero ricevere una maglia da titolare Elmas e Younes in luogo di Allan e Insigne. In attacco il rebus è sempre di difficile soluzione, poiché Ancelotti ci ha abituato a diverse sorprese: domani il tecnico sembra proiettato a schierare Mertens e Llorente, ma non è esclusa la possibilità dell’impiego di Milik o Lozano invece dello spagnolo, anche se è molto probabile che non rinuncerà ad una punta di peso al fianco del belga. Il Brescia potrebbe giocare in maniera simile a come ha imposto la partita il Cagliari e un giocatore di stazza all’interno dell’area di rigore sarebbe la soluzione ideale.

Per i lombardi, detto di Balotelli, che sarà titolare in attacco insieme all’oplontino Alfredo Donnarumma (4 reti in cinque partite), ad agire sulla trequarti alle spalle della coppia d’attacco ci sarà Romulo, in un ruolo inedito per lui fino a qualche giornata fa ma che per ora ha dato soddisfazioni ai tifosi bresciani. Sulla mediana agirà il nuovo baby fenomeno Tonali, che tanto bene ha fatto in questo inizio di campionato, coadiuvato da Bisoli e Dessena.

 

PROBABILI FORMAZIONI

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Luperto, Ghoulam; Callejon, Elmas, Fabian Ruiz, Younes; Llorente, Mertens. All. Ancelotti

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Martella; Bisoli, Tonali, Dessena; Romulo; Donnarumma, Balotelli. All. Corini

Salvatore Emmanuele Palumbo