Pomigliano: A.S.D. calcio lancia il progetto “Ragazze in campo”

Il progetto sarà presentato il giorno 29 ottobre e a presenziare l’evento ci saranno il Sindaco di Pomigliano Raffaele Russo e i massimi vertici della Lega Nazionale Dilettanti

375

La società calcistica A.S.D. Pomigliano, una delle eccellenze pomiglianesi che vanta ben 17 campionati consecutivi disputati in serie D e che da quest’anno milita nell’eccellenza Campania girone A, ha lanciato con l’ausilio dell’Amministrazione comunale e della Lega Nazionale Dilettanti, un progetto chiamato “Ragazze in campo” volto alla promozione del calcio femminile nelle scuole rivolto alle fanciulle dell’ hinterland in una fascia d’età compresa tra gli otto e i sedici anni.

Il progetto sarà presentato il giorno 29 ottobre alle 16,00 presso l’RP Sport Center a Castello di Cisterna e a presenziare l’ evento ci saranno il Sindaco di Pomigliano Raffaele Russo e i massimi vertici della Lega Nazionale Dilettanti.

Le ragazze raggruppate in varie categorie a secondo della fascia d’età seguiranno degli ”open day” totalmente gratuiti che si terranno da ottobre a maggio.

Dopo il successo riportato dalla Nazionale Italiana Femminile agli ultimi campionati mondiali, quello che è di certo lo sport più amato e seguito al mondo ha superato anche i confini del luogo comune secondo il quale il calcio è un sport prettamente maschile.

Le mamme, visto il numero delle adesioni, sono state le più entusiaste, sembra essere ormai superata la forma mentis che ci è stata inculcata dalla società delle nostre nonne, secondo la quale una bambina debba indossare per forza un tutu’ e delle punte sognando un giorno di diventare un “Etoile”, piuttosto che un paio di calzoncini e delle scarpe con tacchetti di gomma sognando di vincere i mondiali.

Cinzia Porcaro

Share