Napoli in difficoltà anche in Champions

Ben 30 tiri in porta ed un solo gol denotano i grossi problemi attuali del Napoli

179

Ancora difficoltà della squadra azzurra con giocatori chiave in prolungate fasi negative.
Inizia la saga degli errori Koulibaly che, posizionato male con il corpo, con un intervento provoca il rigore per il Salisburgo, prosegue poi Insigne che non riesce mai a centrare la porta facendo alzare sempre troppo il pallone anche se gioca una infinità di palloni, spesso con buona qualità.

Ben 30 tiri in porta ed un solo gol denotano i grossi problemi attuali del Napoli. Ci pensa Lozano a pareggiare i conti con un tiro ben piazzato sul palo vicino cogliendo l’angolo basso.

Tardivi i cambi di Ancelotti che avrebbe potuto dare più minuti a Milik e Llorente per cercare di alzare il baricentro del gioco azzurro e dare maggiore peso sulle palle alte.

Centrocampo e difesa spesso impacciati e poco rapidi sulle uscite in disimpegno con palloni che quasi mai riescono a provocare giocate pulite e con tante palle perse. Anche Fabian e Zielinski non riescono a garantire quei cambi di passo che necessitano a creare la superiorità numerica.

Quest’anno è una sofferenza….!!

Enzo Cuomo