Giornalista vittima di un agguato, choc a Gricignano d’Aversa

"Sto male perché non è concepibile che la provincia di Caserta, la Campania, il Sud non possano diventare finalmente dei territori 'normali'"

194

Giornalista vittima di un agguato, choc a Gricignano d’Aversa. Il giornalista casertano Mario De Michele, direttore di Campanianotizie.com, ha denunciato ai carabinieri di essere stato vittima di un agguato a colpi di arma da fuoco a Gricignano d’Aversa.

Ignoti hanno sparato contro di lui dieci proiettili ad altezza d’uomo, sei dei quali hanno centrato la sua macchina. “Si tratta di un episodio di una gravità inaudita che dimostra come il Casertano sia una zona ad altissima densità criminale” scrivono in una nota i vertici di Fnsi, Sugc e il presidente dell’Unci Campania, Sandro Ruotolo.

“Sto male perché non è concepibile – ha scritto De Michele in un editoriale pubblicato sul proprio sito di notizie – che la provincia di Caserta, la Campania, il Sud non possano diventare finalmente dei territori ‘normali’. Sgombro il campo da qualsiasi equivoco: prefettura, magistratura e forze dell’ordine non mi hanno abbandonato un solo istante. (…) Ho paura. Chiamatemi pure codardo. Chi mi conosce lo sa: continuerò a fare il cronista”.