Verso il Distretto agroalimentare di qualità della penisola sorrentina ed amalfitana: convegno ad Agerola

Facendo leva sulla rete dei produttori locali si potrà anche garantire una maggiore occupazione con il potenziamento delle imprese del comparto agroalimentare

208

“Dare slancio allo sviluppo dei territori ed in particolare al comparto agroalimentare mediante il raccordo tra i soggetti pubblici e privati interessati che dovranno operare in modo integrato nel sistema produttivo locale”. Così Luca Mascolo, sindaco di Agerola.

“Un’opportunità – ha continuato Mascolo – che consentirebbe al territorio ed all’amministrazione regionale di mettere in campo una programmazione più efficace tesa a migliorare la competitività di uno specifico comparto dell’agroalimentare e a potenziare politiche ancora più incisive in vista della programmazione 2021-2027 dei fondi strutturali.

Facendo leva sulla rete dei produttori locali si potrà anche garantire una maggiore occupazione con il potenziamento delle imprese del comparto agroalimentare.

Ne discuterò insieme ai politici ed agli imprenditori del territorio interessati venerdì 22 novembre alle 17 a Casa della Corte in piazza Unità d’Italia”.