Givova Ladies, vittoria sulla sirena: 43-44 nel derby contro Salerno

Il General Manager Maurizio Prete commenta: "È la giusta ricompensa per i sacrifici di ogni giorno"

225

Una sfida molto emozionante, ed estremamente equilibrata per tutti i 40 minuti. Lo dimostrano i parziali. Il primo periodo si conclude con appena un punto di vantaggio per i padroni di casa (11-10). Gap che viene confermato anche nel secondo quarto che termina con un parziale di 11-11. La prima metà di gara è stata caratterizzata da un forte “testa a testa”.

Salerno Basket provava a scappare, e la Givova Ladies non mollava un solo centimetro. Nel terzo periodo si è visto materializzarsi un leggero vantaggio per la compagine salernitana, con il quarto che si conclude sul risultato di 37-31. Ma è l’ultimo periodo a regalare le emozioni più forti ed in particolare gli ultimissimi secondi di gara. A 18” dal termine della partita, Salerno è in vantaggio per 43-42 e, con due tiri liberi, ha la possibilità di chiudere definitivamente il match. Dalla lunetta, però, la salernitana Giulivo sbaglia entrambi i tiri. Ed è in questo momento che si ribalta tutto. Rimessa a metà campo per la Givova Ladies e fallo per le neroarancio proprio sulla sirena. Sulla lunetta c’è Emi García Leon, che ne mette 2 su 2. Il resto è magia, abbracci e tanta gioia. La Givova Ladies porta a casa il derby contro Salerno vincendo al fotofinish per 43-44.

Una vittoria in cui hanno influito senza dubbio le scelte dello staff tecnico, ed in particolare del Coach Nicola Ottaviano, che al termine della gara ha così commentato: “È stato determinante l’atteggiamento: le ragazze non hanno mai mollato.  Buono l’approccio di Anna Stoyanova, che ha realizzato 18 punti fondamentali, e di Marilù Sapienza che sotto canestro ha lottato a rimbalzo, anche da sola, contro le forti lunghe di Salerno Manna, Berardi, Codispoti e Panniello, poi, hanno difeso intensamente recuperando palloni importanti. Infine, ma non meno fondamentale, anzi, la freddezza di Emi García Leon che ha realizzato i due tiri liberi che ci hanno portato alla vittoria. Mi è piaciuto molto anche l’atteggiamento delle ragazze che erano in panchina perché hanno incitato le proprie compagne dal primo all’ultimo minuto. Un grazie, inoltre, anche e soprattutto a chi ci segue in trasferta non facendoci sentire mai soli”.

Una vittoria che, in vista della pausa natalizia della Serie B, regala, oltre a due punti fondamentali per la classifica, anche una carica di adrenalina e di ottimismo all’interno ambiente. Ne è soddisfatto il General Manager, Maurizio Prete: “La vittoria contro Salerno  è di fondamentale importanza, non solo ai fini della classifica e per il prosieguo del campionato, ma soprattutto per tutto il gruppo e per il morale di squadra e staff. A mio avviso è una giusta ricompensa per tutti i sacrifici e il lavoro che fanno di giorno in giorno. Questo buon 2019 chiuso con sette vittorie su dieci gare, per la squadra di B, però, deve essere solo il punto di partenza per continuare, con il duro lavoro, a migliorarsi e puntare sempre più in alto”.

Tabellini

GIVOVA LADIES

Elisa Ghielmi n.e., Manna Valeria, Emilia Garcia Leon 12, Mari Panteva, Valentina Iozzino n. e., Giorgia Codispoti 2, Camila Berardi 3, Marilù Sapienza 9, Anna Stoyanova 18, Rosaria Carotenuto n.e., Benedetta Corbani n.e., Martina Panniello.

Share