La befana porterà carbone agli assessori vollesi. Di Marzo azzera l’esecutivo?

La comunicazione sembra abbia innescato un terremoto politico. Sul piede di guerra il presidente del consiglio Aprea e l'assessore Giliberti

959

Secondo indiscrezioni, venerdì sera durante un incontro di maggioranza, programmato per discutere del Puc, il sindaco Pasquale Di Marzo, a sorpresa, avrebbe comunicato di aver azzerato la Giunta.

Pare che tale decisione era stata comunicata e concordata solo con il giovane Raffaele Ricciardi mentre tutti gli altri consiglieri ed assessori ne sarebbero stati all’oscuro.

La comunicazione sembra abbia innescato un terremoto politico.

A rischiare di non avere più una rappresentanza politica in Giunta sono ad oggi il gruppo Amministrare Volla che perderebbe Giliberti e Orgoglio Campano che perderebbe Ruotolo e sicuramente la figura del vicesindaco.

Sempre secondo indiscrezioni pare che tale decisione non sia piaciuta neanche al Presidente del Consiglio Aprea che non sapeva nulla di tale decisione che poteva essere concordata almeno con i dirigenti di partito.

Martedì gli assessori dovrebbero, quindi, vedersi notificato il provvedimento e nei giorni successivi potrebbe essere ufficializzato il nuovo esecutivo.

I beninformati giurano che ad essere confermata potrebbe essere solo la Coppeto per non rompere definitivamente con il gruppo Intesa per Volla, mentre tutti gli altri potrebbero trovarsi “disoccupati” politici.

Ivan di Napoli