Pompei: “Quelle pizze diventano 2” Azz e Caiazz… 2 cafè senza tazz

Un viaggio tra cavalli di battaglia e pezzi inediti dei due artisti che, in un gioco di contaminazioni, si divertiranno ad invadere il repertorio dell’altro

3189

Nuovo appuntamento per gli amici di Trame Africane, anzi doppio appuntamento.

Mercoledì 29 e giovedì 30 gennaio al Teatro Di Costanzo Mattiello di Pompei, alle ore 21.00 Paolo Caiazzo e Federico Salvatore dedicheranno due serate agli affezionati di Trame Africane con il loro nuovo spettacolo “Quelle pizze diventano 2”, Azz e Caiazz … 2 cafè senza tazz.

Amici nella vita, amici sul palco e amici nella solidarietà: Paolo, uno di Trame da sempre, ha coinvolto Federico in diverse iniziative e, fortemente colpito dai nostri valori, vive ormai anche lui l’associazione con grande entusiasmo e passione.

Un viaggio tra cavalli di battaglia e pezzi inediti dei due artisti che, in un gioco di contaminazioni, si divertiranno ad invadere il repertorio dell’altro offrendo riflessioni, emozioni e tanto divertimento… in platea e sul palco. Azz e Caiazz è l’ennesimo gioco di parole di due napoletani che concepiscono la goliardia come segno indelebile di libertà e come un segno permanente di infantile trasgressione.



Share