Danza Sportiva: prima edizione del Napoli Trophy al PalaCercola

I maestri Antonio Azzurro e Angelica De Rosa di Marigliano si sono superati per uno spettacolare evento

204

La prima edizione del Napoli Trophy di Danza Sportiva marca alla grande l’inizio del 2020, non solo per l’impeccabile organizzazione, ma anche e soprattutto per il particolare contenuto tecnico dell’unica manifestazione nazionale Federazione Italiana Danza Sportiva (Fids) svolta sinora in Campania.

I maestri Antonio Azzurro e Angelica De Rosa di Marigliano si sono superati per uno spettacolare evento: 300 coppie iscritte si sono cimentate in 600 discipline.

In un PalaCercola gremito sono andati sugli scudi gli atleti del club Italia Azzurro dance. Hanno vinto nelle danze latino americane amatori B1 Nello D’amore e Anna Irritato, 2 classificati Bruno La Rosa e Virginia Conforti (amatori B1) e Luca Tortorella e Serena Cirillo  (14/15 B2), 3 classificati Gianpaolo Cirillo e Sabrina Gallo (amatori B1), 4 classificati Carmine Allocca  e Federica Allocca  (amatori A2), 5 classificati Alessandro Blasio  e Ilaria Sansone (youth A  e  under 21), 6 classificati Flavio Grammatico e Aurora  (14/15 B3). Marco Fatigati  e Carmen Panico nella youth  A hanno conquistato l’accesso semifinale under 21.

Nel piccolo gruppo classe U gradino più alto del podio per Sabrina Gallo, Ilaria Sansone, Alessandro Blasio, Giampaolo Cirillo, Virginia Conforti, Vincenzo Iovane e Ivana Balzano. 2 classificati Carmine e Federica Allocca, Luigi Maione, Alessia Irritato, Nello D’amore, Marco Fatigati e Carmen Panico.

Share