Savoia: si ricomincia da -5

Ma niente è compromesso, il mister ha le idee chiare e saprà ben catechizzare i suoi e rimediare all'handicap dei -5

156

Savoia Marina di Ragusa 0 a 0… perduti due punti dalla capolista, ma niente è compromesso, in questo girone di ritorno se ne vedranno delle belle.

Qualcuno potrà dire che i rigori a Torre Annunziata non si danno neanche per falli visibili a tutti, ma si vede che alcuni direttori di gara, forse sono un po’ distratti. Qualcun altro potrà dire che in altre parti, basta un tuffetto e subito è rigore. Ma lo sapevamo che non combattiamo solo contro una squadra, ma contro un sistema particolare, dove si è forte con i deboli e deboli con i forti, ma questo non vuol dire che dobbiamo fare del vittimismo.

Ecco, se per esempio, regaliamo un tempo ad avversari che hanno fame di punti, magari per salvarsi, tenendo in panchina i migliori attaccanti, allora il gioco è diverso, eppure anche i titolari si son fatti valere. Circa 7 azioni da gol sono evaporate per ansia, fretta o un po’ di nervosismo, come se lo spettro di Castrovillari aleggiasse ancora nella mente dei bianchi. Ma niente è compromesso, il mister ha le idee chiare e son certo che saprà ben catechizzare i suoi e rimediare all’handicap dei -5.

Già da domenica prossima, il punteggio potrebbe essere diverso, se solo i siciliani, sapranno affrontare il loro avversario con la stessa foga con cui hanno strappato il pareggio al Giraud, mentre i bianchi vanno a Marsala con il solito obiettivo. Mannaggia, ma te riende cunto ca avimma perzo 4 punti into a doie partite? Non essere distruttivo e pessimista, siamo in corsa e sono sicuro che ce la faremo… Amen.

Ernesto Limito

Share