Omicidio a Napoli in una sala giochi: ucciso 44enne a colpi d’arma da fuoco

Stamattina in un agguato in vico Vincenzo Valente, periferia Nord di Napoli

169

Omicidio a Napoli in una sala giochi: ucciso 44enne a colpi d’arma da fuoco. Un pregiudicato, Stefano Bocchetti, di 44 anni, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco stamattina in un agguato in vico Vincenzo Valente, periferia Nord di Napoli.

L’uomo secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, giunti sul posto, si trovava all’interno di una sala giochi al livello della strada. I militari hanno recuperato diversi bossoli a terra.



Share
Condividi
PrecedenteMaximall Pompeii: se son rose…
SuccessivoVolla, approvato il preliminare del Piano Urbanistico
avatar
Il settimanale “Il Gazzettino vesuviano” fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo, si interessa delle tematiche legate al territorio vesuviano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante realtà che operano sul territorio.