Il nuovo libro di Valentina Porzia: “Non solo calcio”

In questa nuova stesura la Porzia si é espressa non solo in merito al calcio, piuttosto anche su tanti altri aspetti che gli operatori del settore sportivo si trovano ad affrontare ogni giorno.

79

libro nuovo Valentina porzioNelle librerie di tutta Italia e librerie online é acquistabile uno degli ultimi libri di “diritto sportivo”, il nuovo libro di Valentina Porzia: “Non solo calcio”.

La prefazione é del Presidente del CONI Giovanni Malagò, che scrive:

“…donne come l’avvocato Valentina Porzia, alla quale auguro di contribuire con la propria professionalità a rendere il mondo dello sport ancora più giusto, equo e trasparente. Nel rispetto delle regole, di chi si allena ogni giorno per eccellere e di chi crede nei valori che ci contraddistinguono”.

Il libro

Avendo già letto con attenzione la sua prima pubblicazione “L’agente sportivo” vediamo che in questa nuova stesura la Porzia si é espressa non solo in merito al calcio, appunto come dice proprio il titolo, piuttosto anche su tanti altri aspetti che gli operatori del settore sportivo si trovano ad affrontare ogni giorno.

Alcuni temi trattati

All’interno del nuovo libro di Valentina Porzia “Non solo calcio” troviamo:

la costituzione di una società e/o associazione sportiva; i controlli antidoping per gli atleti; gli obblighi degli operatori del settore sportivo e degli atleti; l’obbligo del riscatto, le fideiussioni obbligatorie per l’iscrizione ad alcuni campionati federali, la DASPO nel nuovo decreto sicurezza BIS, l’impiantistica sportiva di proprietà delle pubbliche amm.ni.

Ci sono inoltre ampie casistiche dedicate alle discipline sportive, come ad esempio: il rugby, dalla costruzione degli impianti sportivi dedicati appunto al rugby, alla gestione dei contratti dei rugbisti.

Ma anche equitazione e doping; golf; ciclismo; nuoto; pallanuoto.

Altri temi

Il nuovo libro di Valentina Porzia “Non solo calcio” approfondisce il tema della disabilità con una “classificazioni delle disabilità paralimpiche”, e non solo.

Presenti nel libro anche gli aspetti gestionali, a partire dalla riforma del terzo settore e gli aspetti legati alla gestione degli impianti, alla certificazione d’idoneità e la responsabilità del medico sportivo.

Si precisa sull’utilizzo del defibrillatore all’interno degli impianti sportivi; sulle responsabilità dei gestori degli impianti sciistici, fino ad arrivare alla nuova privacy per le società sportive.

Settore calcio

Per quello che concerne il calcio il nuovo libro di Valentina Porzia “Non solo calcio”, parla, tra le altre cose, delle differenze tra giustizia sportiva e giustizia ordinaria, mentre per il settore giovanile viene curata la parte dei raduni e dei provini.

Non manca inoltre lo “ius soli sportivo” e la VAR.

Chi é Valentina Porzia

E’ avvocato, mediatore civile e commerciale, iscritta all’albo presso l’Ordine degli Avvocati di Bari. Agente dei calciatori FIFA.

E’ stata docente di diritto sportivo per il corso Allenatori Uefa B e fondatrice di Genitori in campo.

Cultore della materia, nella disciplina di diritto sportivo, presso l’Università “N.Cusano” e presso l’Università Roma 3. 

Da Gennaio 2017, è responsabile della rubrica di diritto sportivo della rivista Borderline 24 e dell’UniCusano Focus sul Corriere dello sport.

Da pochi anni è docente del Master “Corso per procuratori sportivi” presso l’Università degli Studi “N. Cusano” e responsabile del progetto “Valorizzazione Calciatori Puglia”. 

E’ autrice sulla Rivista di diritto sportivo del CONI e “Sport Law” del Cheak Yearn.

Senza dubbio degna di nota è la sua presenza, ormai consolidata nel tempo, presso i lavori dello IASL- International Association Sport Law.

Andrea Ippolito

Share