Castellammare di Stabia, Giuseppe Caruso membro di Digital MasterMinds

Digital MasterMinds: il “think tank” dei professionisti. E' made in Castellammare di Stabia uno dei talenti del marketing digitale

263

Giuseppe Caruso nominato membro della community Digital MasterMinds.

Classe ’89, laureato in Culture Digitale e della Comunicazione, specializzato con lode in Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, è made in Castellammare di Stabia uno dei talenti del marketing digitale. Un obiettivo molto importante quello raggiunto da Caruso: si tratta del primo «think tank» italiano nato per condurre la trasformazione digitale delle aziende e delle organizzazioni attraverso un network di Leader del digital e dell’innovazione.

Tale network, fondato nel gennaio 2018 da Alice Morrone, Chief Innovation Officer di Leroy Merlin, è composto da circa 500 professionisti senior d’azienda i quali quotidianamente condividono esperienze e best practices. L’obiettivo principale è quello di promuovere lo scambio orizzontale tra persone competenti, senza l’ingerenza di fornitori e agenzie.

Segna un traguardo nella carriera di Giuseppe Caruso. Sicuramente è il frutto di un lungo percorso lavorativo: conosciamolo meglio! Ha mosso i suoi primi passi già tra i banchi di scuola: “Già ai tempi delle scuole superiori da autodidatta mi dilettavo a creare i primi siti web e a studiare i vari network di affiliazione” – ricorda emozionato. Poi ha proseguito gli studi e la sua tesi di laurea è stata altrettanto significativa.

“S’intitola Progetto SOSocial: social media e device mobile in situazioni di emergenza – spiega Caruso– Il progetto consisteva in un’app ideata al fine di offrire uno strumento utile a coloro che dovessero trovarsi a vivere situazioni di estrema necessità. Il 19 giugno 2015, vista l’utilità dell’applicazione, il Forum dei Giovani di Castellammare di Stabia ha deciso di conferirmi la propria menzione d’onore per aver contribuito a migliorare le condizioni di sicurezza dei cittadini e per aver dato lustro alla città nel campo della ricerca e dello sviluppo delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Il 13 settembre 2017 il progetto è stato presentato al Comune di Napoli alla presenza dell’Ass. Alessandra Clemente, per poi essere proposto in seguito al Comune di Sant’Antonio Abate alla presenza dell’Ass. Carmela Esposito. Nel febbraio 2018 SOSocial è stata inserita sul sito del Comune di Napoli nell’elenco delle applicazioni mobile utili al cittadino. Nello giugno dello stesso anno è stata adottata anche dal Comune di Limatola”.

Oltre la sua fortunata e meritevole iniziativa, Caruso durante gli anni universitari ha esercitato la libera professione in qualità di consulente marketing. Da oltre quattro anni ricopre il ruolo di Digital Marketing & E-commerce Manager presso la World Business srl, nota al pubblico come “Mondo Affari”, con sede a Pompei.  Poi è arrivata la nomina che lui commenta così: “Per me, ovviamente, è un grande onore essere stato nominato membro di tale community. Mi auspico di arricchire le mie conoscenze mediante il confronto e lo scambio di idee tra i vari componenti. Allo stesso tempo, condividerò quella che è la mia esperienza sul campo”. E ai giovani che aspirano al digital work, consiglia: “Scegliete un ottimo percorso di studi. Approfondite le vostre conoscenze mediante letture mirate e la partecipazione a eventi e corsi di formazione”.

Emanuela Francini

 

Share