givova ladies

È stata una partita che, nel bene o nel male, ha regalato forti emozioni ai tanti tifosi che, ieri sera, sono arrivati al Palagalvani di Angri per assistere alla sfida tra la Givova Ladies e la Polisportiva Battipagliese. Uno scontro ad alta intensità in cui non sono mancati i momenti di tensione e una giusta dose di adrenalina che hanno alzato i ritmi del match.

Alla fine, dopo una serie di alti e bassi, di vantaggi e di rimonte, e vari episodi al limite, ad avere la meglio è la compagine di Battipaglia, con il risultato di 54-69.

Eppure il match era iniziato nel verso giusto, con le neroarancio partite subito forti, difesa asfissiante e contropiede, riuscendo ad andare avanti di ben 10 punti.

Poi, però, Battipaglia ha aumentato ancora di più l’intensità, con un break che ha colpito fortemente le Givova Ladies, ribaltando il risultato sul +15 per gli ospiti.

Anche questa volta, ad ogni modo, le ragazze di coach Ottaviano hanno reagito, c’hanno creduto, fino ad arrivare al -5. Alcune ingenuità nei momenti importanti, vari episodi, e un tiro allo scadere dei ’24 della battipagliese Di Martino, non hanno però consentito alle neroarancio di chiudere la rimonta.

Il commento di Coach Ottaviano a fine gara

“Non è stata una partita semplice, ma ancora una volta devo congratularmi con le ragazze che c’hanno creduto quasi fino alla fine.

Nulla di grave. Restiamo nei piani alti della classifica con gli obiettivi stagionali sempre ben saldi e raggiungibili.

Adesso subito a lavoro per la prossima sfida, tra tre giorni, in casa contro Potenza”.

Tabellini Givova Ladies e parziali

19-9 7-27 18-19 10-14

Carotenuto, Iozzino 6, Manna, Garcia Leon 8, Panteva 7, Codispoti, Berardi  7, Sapienza 24, Stoyanova, Mazzullo, Corbani, Panniello 2.

Share