Allarme rientrato a Salerno e Napoli: 42enne non affetto da coronavirus

Il paziente - informano fonti dell'Ospedale per malattie infettive - non ha febbre e non presenta sintomi specifici, ma resta ricoverato in osservazione

125

Allarme rientrato a Salerno e Napoli: 42enne non affetto da coronavirus. Non è affetto da coronavirus il 42enne della provincia di Salerno ricoverato ieri all’Ospedale Cotugno di Napoli. I test effettuati hanno dato esito negativo. Il paziente – informano fonti dell’Ospedale per malattie infettive – non ha febbre e non presenta sintomi specifici, ma resta ricoverato in osservazione.

”Come ha evidenziato il direttore dell’Ecdc all’Europarlamento lo scorso 4 febbraio, non ci sono allo stato elementi tali da giustificare una sospensione dell’accordo di Schengen” sulla libera circolazione. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, in audizione al Comitato parlamentare di controllo sull’attuazione dell’accordo di Schengen in merito all’emergenza legata alla diffusione del coronavirus.

Il numero di infezioni confermate nell’epidemia di coronavirus in Cina ha raggiunto quota 42.638 a livello nazionale, con quasi 2.500 nuovi casi segnalati. Lo ha comunicato il governo cinese, che ha portato a 108 i nuovi decessi per il virus, 103 nella sola provincia di Hubei: la più colpita. La conta delle vittime a livello nazionale è di 1.016 morti.

Il governo cinese ha deciso di silurare due figure di primo piano dell’Hubei per come hanno gestito l’emergenza coronavirus. Lo riporta la Bbc. Si tratta, tra gli altri, del segretario del partito per la Commissione salute della provincia, il capo della Commissione e il vice direttore della Croce Rossa locale.



Share