Juve Stabia San Valentino

La Juve Stabia affila le armi in attesa della sfida contro il Crotone, la squadra calabra sarà alle porte del “Menti” sabato alle ore 15.00 per la ventiquattresima giornata del campionato BKT.

I gialloblù sono reduci dal pareggio di Ascoli per 2-2, colto all’ultimo secondo grazie alla rete del portiere Provedel, dopo una prestazione dove gli stabiesi avrebbero meritato di più.

Contro i calabresi, secondi in classifica a 37 punti con Spezia e Frosinone, i campani, attualmente a quota 29, mirano a riabbracciare la vittoria dopo due pareggi (con Pisa e Ascoli) e una sconfitta (con il Perugia).

All’andata il Crotone vinse per 2-0.

Partita sicuramente ostica contro la compagine del presidente Gianni Vrenna che aspira alla promozione.

Cosa ha detto Caserta per la sfida con il Crotone

Nella conferenza stampa odierna dopo la rifinitura, l’allenatore Caserta ha toccato vari temi, facendo l’analisi della gara contro i rossoblu’ crotonesi.

Qual è la situazione infortunati in seno alla squadra?

Ancora fuori Cisse’, out Mastalli che comunque ha chiesto di giocare con la primavera contro il Pisa per recuperare la forma dopo la riabilitazione per il noto infortunio, inoltre sarà assente  Di Mariano che ha avuto la febbre per quattro giorni.

Elia sarà invece a disposizione e quindi convocato”. 

Che partita sarà contro la formazione calabrese di mister Stoppa? 

” A mio paere, il Crotone esprime il miglior calcio della serie B. Ora è in salute dopo un periodo di rallentamento. Faccio loro i miei complimenti per come si esprimono in campo.

La mia squadra si è allenata bene per tutta la settimana. Per quanto ci riguarda,  bisogna andare oltre ogni possibilità e disputare una grande partita per sopperire ad alcuni nostri limiti. 

Noi rispettiamo tutti gli avversari. Siamo una neopromossa, ma non temiamo nessuno e cerchiamo sempre di dare il massimo per cogliere l’intera posta in palio.

Tutta la squadra del Crotone è forte, hanno una rosa completa in ogni reparto. Non hanno solo singoli come Armenteros, Simy ma l’intero complesso è di qualità e di prim’ordine, sebbene la classifica dica tutto altro”. 

Ultimamente la Juve Stabia non è stata fortunata con gli arbitraggi. Cosa ne pensa il mister?

Non parlo di arbitri. Voglio parlare solo di calcio. Credo nella loro  buona fede, possono sbagliare come noi tutti”.

Quali le prospettive per la Juve Stabia in questo scorcio di stagione?

Dobbiamo essere focalizzati sull’obiettivo salvezza, e per salvarci dobbiamo racimolare quanti più punti possibili, senza fare tabelle.

Dico che per la salvezza dovrebbero bastare 42-43 punti, ma non dobbiamo guardare ora  la classifica che è molto corta.

Basta poco per tornare dietro, la stessa cosa per sognare”.

Come ha vissuto la settimana il portiere Provedel, il cui gol è stato scelto come migliore della giornata da parte della Lega BKT?

Ivano ha vissuto un momento molto bello. È raro che un portiere segni e decida una partita. Chiaramente non lo voglio più vedere davanti perché significa che stiamo perdendo e dobbiamo recuperare”.

Nel finale un pensiero del trainer sull’esonero di Braglia da parte del Cosenza

“Mi dispiace, visto il rapporto che ci lega. Non conosco le questioni che hanno portato a questo esonero”.

L’iniziativa per San Valentino

Sabato ci sarà l’iniziativa “Portami con Te” per continuare la festa di San Valentino, con prezzi ridotti per le tifose stabiesi che vorranno venire allo stadio con i loro compagni o consorti.

Sicuramente una bella iniziativa. Abbiamo bisogno di un folto pubblico per conquistare la salvezza. La serie B è un bene prezioso per tutta la città e per la nostra tifoseria”– conclude Fabio Caserta.

Probabile formazione della Juve Stabia per la sfida contro il Crotone

Per la possibile formazione gialloblù, la Juve Stabia potrebbe schierare Provedel tra i pali, difesa con Vitiello, Fazio, Allievi e Germoni, centrocampo con Addae, Calò e Mallamo, attacco con Bifulco, Forte e Canotto.

Pronti per subentrare Ricci, Tonucci, Calvano, Di Gennaro, Rossi ed Elia.

Il reclamo per la squalifica di Magnus Troest  (riduzione da tre giornate a due) ha avuto esito positivo, quindi l’atleta danese sarà del match.

 

Share