Il bimbo di tre anni non sarebbe affetto da Coronavirus. Questo quanto ti apprende da fonti sanitarie dopo che nel pomeriggio era stato trasferito dall’Ospedale Santa Maria dell’Olmo a Cava de’ Tirreni al Cotugno di Napoli, struttura specializzata in malattia infettive e struttura di riferimento in Campania per questi casi, per sospetto Covid-19.

ospedale coronavirusDalle primissime analisi eseguite al Cotugno delle notizie rassicuranti per la nostra regione. Adesso bisogna attendere l’esito di un tampone, il cui risultato sarà disponibile nelle prossime ore.

Il paziente è un bimbo, pare di tre anni, la cui nazionalità non è stata ancora specificata, era arrivato all’Ospedale di Cava de’ Tirreni, nel primo pomeriggio, con febbre molto alta.

In attesa di un test negativo definitivo si è deciso di chiudere il pronto soccorso dell’ospedale di Cava per motivi precauzionali.

Questo il comunicato del Comune di Cava de’ Tirreni: “Nel primo pomeriggio di oggi, presso l’Ospedale Santa Maria dell’Olmo, è stata attivato il protocollo previsto in caso di sospetto Coronavirus, per un bambino di 3 anni. Allo stato, sentiti i vertici del nosocomio cavese, sono in corso gli esami di rito presso l’Ospedale Cotugno di Napoli, per accertare se il bambino è affetto o meno dalla patologia. In attesa della diagnosi, così come prevede il protocollo, l’attività del Pronto Soccorso dell’ospedale è stata sospesa“.

Intanto anche nel casertano un paziente, un cittadino bulgaro, con polmonite ha fatto scattare l’allerta coronavirus alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno. Come hanno dichiarato i medici, l’uomo non avrebbe avuto contatti con persone tornate dalla Cina, ma  i sanitari hanno indossato le mascherine isolando il paziente. I risultati del tampone faringeo, inviato al Cotugno, saranno noti nelle prossime ore.
Lo scorso 17 febbraio a Battipaglia, in provincia di Salerno, si era verificato un altro presunto caso poi rientrato dopo gli accertamenti nella struttura ospedaliera napoletana. Si trattava di un cittadino cinese.
Share