Palma Campania, rapina al centro scommesse: carabinieri arrestano 39enne

Un uomo – con in mano un coltello – è entrato nel locale e minacciato di morte la vittima qualora non gli avesse dato l’incasso

32

A palma campania i carabinieri della locale stazione hanno arrestato per rapina aggravata s.c., 39enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Al centro scommesse di via trieste è da poco stata consumata una rapina. un uomo – con in mano un coltello – è entrato nel locale e minacciato di morte la vittima qualora non gli avesse dato l’incasso. 35 euro il “bottino” che il rapinatore ha preso per poi andare via.

Il titolare ha chiamato i carabinieri che hanno sentito i testimoni e visto le immagini del sistema di video sorveglianza di cui il locale era munito. Immediata l’identificazione. I carabinieri hanno riconosciuto in quel rapinatore s.c. e si son messi alla sua ricerca. Lo hanno trovato poco dopo a piazza de martino: nascondeva nelle proprie tasche una coltello da cucina e 33 euro. Arrestato, l’uomo – su disposizione dell’autorità giudiziaria – è stato tradotto in carcere.



Share