Spaccio di droga e violazione del Dpcm coronavirus: denunciato a Secondigliano

S.M., 20enne con precedenti di polizia, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ai sensi dell’art.650 c.p. per inottemperanza alle prescrizioni del D.P.C.M. 9 marzo 2020

92

Ieri notte gli agenti del commissariato Secondigliano, durante il servizio di controllo del territorio, finalizzato anche a garantire il rispetto delle misure urgenti per la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, hanno notato in corso Secondigliano un uomo che, alla loro vista, ha tentato di allontanarsi.

I poliziotti lo hanno fermato trovandolo in possesso di un involucro di marijuana e della somma di 40 euro ed inoltre, presso l’abitazione dell’uomo in via dello Zodiaco, hanno rinvenuto altri 670 euro e, nel vano dei contatori elettrici, 41 bustine di marijuana e 20 involucri di cocaina.

S.M., 20enne con precedenti di polizia, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ai sensi dell’art.650 c.p. per inottemperanza alle prescrizioni del D.P.C.M. 9 marzo 2020 recante misure urgenti per il contenimento della diffusione del COVID-19.