Ecco ci siamo, a volte ci vuole qualche intervento straordinario per risolvere antichi problemi… Ed ora entriamo nell’oggetto. Il nostro Ospedale, come molti sapranno, è diventato un centro di riferimento Covid 19, ha avuto in dotazione attrezzature per creare 45 posti per la rianimazione e 100 posti per i primi interventi sempre per il Coronavirus.

Vero è che al momento è stato soppresso il pronto soccorso e tutti gli altri interventi, ma almeno siamo coperti nel malaugurato caso di infezioni virali. Ci si potrebbe chiedere come mai da tanti anni l’inerzia abbia dominato, ma non è il tempo delle polemiche. Ora bisogna stare uniti e navigare nella stessa direzione.

Fa piacere, inoltre la richiesta del sindaco di Torre Annunziata, Vincenzo Ascione, per creare un posto di pronto soccorso nel locale ex Ospedale Civile, che ha tutto pronto per dare una concreta assistenza alla popolazione sia di Torre Annunziata che dei paesi limitrofi. Magari ci riuscisse in questa operazione, sarebbe il toccasana per una città che da troppo tempo è bistrattata ed offesa, ma che non vuole arrendersi.

Ernesto Limito

Share