E’ durato fortunatamente solo un giorno il calvario dei quattro ospiti del bed and breakfast di via Matteotti a San Giorgio a Cremano, costretti ad attendere in isolamento l’esito degli esami su un 40enne romeno che aveva pernottato all’interno della struttura prima del ricovero in ospedale con febbre alta e vomito.

Ieri pomeriggio il tampone risultato negativo sullo scaricatore portuale ha di fatto “liberato” gli altri ospiti, tra cui anche il padrone dei locali.

Francesco De Sio

Share