Sono 13 i contagiati a Castellammare di Stabia, altri due positivi oggi

Una donna di 60 anni, che già da diversi giorni aveva la febbre, e un medico di 61 anni, quest’ultimo strettamente collegato ad un altro caso positivo in città

141

Altre due persone sono risultate positive al Covid-19 a Castellammare di Stabia: una donna di 60 anni, che già da diversi giorni aveva la febbre, e un medico di 61 anni, quest’ultimo strettamente collegato ad un altro caso positivo in città.

Entrambi sono in isolamento domiciliare dallo scorso 14 marzo insieme ai rispettivi nuclei familiari. A loro, a nome di tutta la città, è andato un caloroso in bocca al lupo, in questo momento così delicato, da parte del sindaco stabiese Gaetano Cimmino.




Sale a 13 il numero dei cittadini contagiati dal coronavirus (Covid-19) a Castellammare di Stabia. In isolamento domiciliare ci sono ora 140 persone, identificabili come casi sospetti oppure venute a contatto di recente con pazienti positivi e con casi sospetti in attesa dell’esito del tampone.

Share