Pochi giorni fa sono stati consegnati alla comunità di Gragnano alcuni termoscanner, che potranno essere utilizzati per le operazioni di controllo sul territorio.

Negli ultimi giorni se ne fa un largo uso, proprio per monitorare l’epidemia causata dal nuovo Coronavirus, ma li stiamo vedendo già da un pò di tempo nei servizi televisivi, dove scorrono le immagini degli aeroporti italiani o delle stazioni ferroviarie.

termoscanner coronavirus

La donazione alla comunità di Gragnano

I misuratori della temperatura corporea sono stati consegnati dallo stesso imprenditore, Luigi De Simone, nella casa comunale, che alla presenza del Sindaco di Gragnano Paolo Cimmino e del Vice Sindaco Nello d’Auria, li ha donati alla Polizia municipale, ai Carabinieri ed alla Protezione Civile del paese.



Già in passato il professionista del negozio di assistenza computer, tablet e telefonia, Professional Pc Web, si era distinto per altre iniziative solidali.

pc web professional Gragnano

Degne di nota infatti sono le due donazioni: una fatta al Primo Circolo Didattico “G.Ungaretti” (plesso Montessori) ed una alla Parrocchia San Leone (in p.zza Marconi), dove furono consegnante le aule multimediali: un servizio completo di monitor, tastiere ed altri accessori per l’utilizzo dei computer per bambini e adulti.

Andrea Ippolito




Share