Arriva la proroga delle carte d’identità al 31 agosto, nella circolare del Ministero dell’Interno si parla sia le carte d’identità “cartacee” che quelle “elettroniche“.

La validità ai fini dell’espatrio invece rimane invece “resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento”.

Mentre anche per le carte d’identità elettroniche (CIE) rilasciate ai minori di tre anni (a partire dall’anno 2016) é prevista la proroga.



Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta

Con una circolare indirizzata ai prefetti all’ANCI, all’ufficio legislativo del Ministero della Pubblica Istruzione, ai governatori delle regioni e delle provincie autonome italiane, all’Istituto poligrafico di zecca dello Stato, il Ministero dell’Interno, attraverso il Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali e la Direzione Centrale per i Servizi Demografici, ha evidenziato che il decreto legge n.18 del 17 marzo 2020 ha prorogato al 31 agosto prossimo la validità delle carte d’identità scadute.

carta identità cartacea


La circolare n.5/2020

Nell’ambito delle misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, l’art. 104 del decreto legge n.18 del 17 marzo 2020 ha previsto che “La validità ad ogni effetto dei documenti di riconoscimento e di identità di cui all’articolo 1, comma 1, lettere c), d) ed e), del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, rilasciati da amministrazioni pubbliche, scaduti o in scadenza successivamente alla data di entrata in vigore del presente decreto è prorogata al 31 agosto 2020. La validità ai fini dell’espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento”.




Si prorogano dunque al 31 agosto p.v. “la validità delle carte d’identità scadute senza che rilevi la durata del periodo trascorso dalla data di scadenza, o delle carte in scadenza dopo l’entrata in vigore del decreto legge.

La proroga riguarda sia le carte d’identità emesse su supporto cartaceo che quelle elettroniche (c.d. “CIE 2.0”) emesse, ai sensi del Decreto 8 novembre 2007 del Ministro dell’Interno di concerto con il Ministro per le riforme e le innovazioni nella pubblica amministrazione, fino all’anno 2017.

Relativamente alla Carta d’identità elettronica (CIE), rilasciata a partire dall’anno 2016, si segnala, in particolare, che la proroga di validità potrà interessare le CIE rilasciate ai minori di anni tre che, in base all’articolo 10 del decreto-legge 13 maggio 2011, n.70, prevedono una validità di tre anni”. CIRCOLARE n.5/2020 

Andrea Ippolito

Share