Uno degli argomenti più spinosi per il Napoli che sarà è la presenza o meno del suo miglior cannoniere di sempre. Dries Mertens, come noto, ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno e tutti si domandano cosa accadrà.

Il Napoli ha fatto pervenire più di un mese fa al giocatore un’offerta per il rinnovo: 4 milioni all’anno per due stagioni. La proposta soddisfa il belga, che ha volontà di proseguire il suo percorso azzurro. Tuttavia il rinnovo non è ancora scontato.

Mertens, con la trattativa ferma anche per il blocco dovuto al Coronavirus, sta valutando anche le proposte che sarebbero arrivate da altre squadre, che gli permetterebbero un guadagno economico maggiore. A farsi avanti sono state Inter, Chelsea e Atletico Madrid. Ovviamente l’ingaggio sarebbe agevolato dal costo zero del cartellino.

Le tre squadre darebbero anche garanzia di restare nel calcio che conta, rispetto all’ipotesi di andare in Oriente con stipendio elevatissimo ma che praticamente lo renderebbe un calciatore sul viale del tramonto.

L’intenzione sia del Napoli che di Mertens al momento è quella di proseguire insieme. Non resta quindi che ufficializzare l’accordo, mettere nero su bianco e scacciare i fantasmi nerazzurri, inglesi e spagnoli.

Salvatore Emmanuele Palumbo

Share